calze per vene varicose

Calze per vene varicose: Sono davvero utili? Recensione con classifica delle migliori

Hai mai sentito parlare di calze per vene varicose? Se la risposta è affermativa significa che anche tu hai cercato qualcosa che alleviasse la terribile sensazione delle gambe gonfie.

Magari ti sei seduto la sera sul divano e hai sperato che bastasse alzare le gambe al cielo, o ti sei affidato a qualche decotto drenante, ma con scarsi risultati. Questo perché l’approccio al problema della circolazione va affrontato su più fronti ma soprattutto necessita di costanza.

Ecco perché le calze per vene varicose sono uno dei prodotti in assoluto più efficaci, economici e riutilizzabili nel tempo, soprattutto se si ha la perseveranza di indossarla, ma è una scelta semplice perché queste calze sono strepitose. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Perché vengono le vene varicose?

Prima di tutto chiariamo una cosa: il problema delle vene varicose è un problema comunissimo, non sentiamoci assolutamente in difficoltà pensando di essere gli unici.

Si stima che una persona su due dopo i 50 anni ne soffra, la statistica dice che per la maggioranza sono donne. È un fattore degenerativo dovuto ad un ristagno del sangue che compromette le valvole dentro alle vene, e come sempre dipende da tanti fattori come cibo, fumo, stare molte ore in piedi, essere esposti al calore.

Insomma mettiamoci il cuore in pace e cerchiamo di ridurre i formicolii, i dolorini , le gambe gonfie e la pesantezza e cerchiamo di farlo scegliendo le migliori calze per vene varicose.

Perché acquistare le calze per vene varicose? Funzionano?

calze per vene varicose premaman

Ci sono tanti di prodotti adatti per le vene varicose nel panorama commerciale ma ci sono almeno quattro buone ragioni per scegliere le calze per vene varicose:

  • Sono una soluzione efficace: e non lo dicono i commercianti, ma i clienti. Migliaia di recensioni stimano le calze per vene varicose come il miglior prodotto per l’approccio al problema.
  • Sono una soluzione economica: le calze per le vene varicose sono riutilizzabili nel tempo, con un adeguato lavaggio possono resistere a lungo e assolvere alla loro funzione meglio di qualsiasi integratore.
  • Sono una soluzione consigliata dai medici: le calze per vene varicose sono spesso prescritte dai dottori come approccio risolutivo al problema.
  • Sono una soluzione per tutti: le calze per vene varicose possono essere portate dalla maggioranza della popolazione, anzi sono addirittura consigliate alle donne in gravidanza, a chi prende spesso l’aereo, a chi sta molte ore in piedi, a chi si muove poco. Insomma proprio un’ampia fetta di persone.

L’utilizzo delle calze per vene varicose è semplicissimo perché basta semplicemente indossarle come un normalissimo collant,

Grazie alla compressione che effettuano sulle gambe, aiutano il passaggio del sangue dagli arti inferiori fino al cuore, e lo fanno in modo graduale perché sono più strette nella zona delle caviglie e più morbide lungo le cosce pur mantenendo una buona pressione.

Il vantaggio di queste calze è che sono realizzate con tessuti piuttosto robusti che tendono a mantenere le loro caratteristiche pressoché immutate nel tempo.

Vanno lavate come dei normalissimi collant, sia in acqua fredda che in lavatrice a basse temperature e possono essere riutilizzate quindi molte volte, soprattutto perché difficilmente subiscono l’usura dei collant normali.

Ecco perché le calze per vene varicose coniugano la praticità all’economicità.

Le diverse tipologie:

Esistono numerose tipologie di calze per vene varicose e in generale possiamo parlare di 4 tipi differenti, che vanno dai 40 denari(da 6 a 10 mmhg) ai 140 denari (50 mmhg) a seconda di quanto sia grave il problema (è sempre meglio consultare prima il proprio medico).

In linea generale però possiamo suddividerle in:

  • Calze elastiche preventive antitrombo.
  • Calze compressive elastiche da riposo.
  • Calze compressive sportive.
  • Calze compressive terapeutiche.

Altro tipo di suddivisione in tipologie può essere fatto in funzione della lunghezza delle calze per vene varicose: possono arrivare al polpaccio, alla coscia o al busto ma assolvono sicuramente perfettamente al loro compito in tutti i casi.

Le possiamo dividere in:

  • Gambaletti.
  • Collant.
  • Autoreggenti.

Come scegliere le migliori?

Per prima cosa non abbiate fretta: la scelta delle calze per vene varicose è davvero molto ampia e la prima valutazione riguarda sicuramente la motivazione per cui le acquistate, distinguendo fra prevenzione e necessità medica.

Dopo di che valutate attentamente quale parte volete che riceva la compressione, se solo il polpaccio o anche tutta la coscia e il busto.

Altra valutazione riguarda sicuramente la taglia da acquistare: le calze per vene varicose non devono essere ne troppo grandi ne troppo piccole. Infatti una calza contenitiva troppo grande rischia di scivolare e di perdere la sua funzione compressiva, mentre una taglia troppo piccola rischia di stringere e provocare dolore.

Un consiglio è quello di effettuare alcune misurazioni alla circonferenza delle proprie caviglie, dei polpacci, delle cosce e la lunghezza complessiva della gamba, in modo tale da poter avere un’indicazione più precisa e poter effettuare un acquisto più preciso e funzionale alle proprie esigenze.

E’ sempre meglio comunque rivolgersi ai professionisti del settore per un adeguato consiglio. Inoltre nessuno vi vieta di acquistare più prodotti differenti e valutare di volta in volta, a seconda della situazione e dell’esigenza di cambiare tipologia di calza.

La maggior parte delle calze per vene varicose sono prodotte con materiali estremamente flessibili ed elastici, in genere di Lycra o in cotone, che vengono tessuti in una trama che forma una “maglia a compressione ” che esercita una pressione diversa a seconda della zona della gamba.

I tessuti sono quasi tutti anallergici e traspiranti oltre che testati.

Da non dimenticare il fattore punta del piede: esistono in commercio soluzioni sia con il piede fasciato che senza a seconda della comodità e del bisogno che hai, ma in entrambi i casi troverai soluzioni di vestibilità economiche e pratiche oltre che spesso anche molto alla moda.

Ultimo fattore ma non meno importante il colore delle calze, di certo un fattore estetico non determinante ma comunque da tenere in considerazione.

Classifica delle migliori calze per vene varicose:

calze per vene varicose migliori

E’ molto difficile stilare una classifica delle migliori calze per vene varicose perché il panorama è vasto e vario e sembra riduttivo soffermarsi su pochi prodotti.

In ogni caso tentiamo di dare un giudizio in base anche alle ottime recensioni dei clienti e del rapporto qualità prezzo:

  • Relaxsan M-2050A – Migliori calze per vene varicose

Sul podio troviamo loro, i gambaletti per vene varicose Relaxan, i migliori in circolazione e per la circolazione venosa. Sono unisex e in cotone traspirante, di un tessuto morbido traspirante e con la punta aperta. Venduti in confezione singola vantano un ottimo rapporto qualità/prezzo.

  • Relaxsan 800 – Calze per vene varicose uomo

Queste calze per le vene varicose sono per fatte per gli uomini che amano praticare sport. Sono estremamente resistenti e perfettamente adattabili e indossabili con qualsiasi scarpa da tennis o da calcio. Sono realizzate appositamente per agevolare il ritorno venoso e potenziare al massimo la ripresa del muscolo.

  • Relaxsan Basic 970 – Calze autoreggenti per vene varicose

Questa calza contenitiva con ben 280 denari è adatta sia a scopo preventivo che per contrastare le vene varicose già presenti. Con una pressione di 22-27 mmHG ed un materiale altamente traspirante e anallergico sono calze perfette per qualsiasi tipologia di pelle e co una funzionalità eccellente.

  • Relax Maternity 891

Questo è un vero e proprio collant adatto alle forme del corpo che cambiano, che effettua una leggera pressione continuativa che aiuta il microcircolo e si adatta perfettamente anche alle esigenze della donna in incinta. Sono vendute in due colori e sono indossabili come normali collant con un’ottima vestibilità.

  • Relaxsan M1370A – Calze elastiche post operatorie

Queste sono vere e proprie calze per vene varicose che prevengono il rischio di trombo soprattutto post operatorio. Non hanno una qualità estetica che le rende indossabili come calze, vanno portate sotto ad altri indumenti e sono un vero presidio medicale.

  • Pnosnesy – Calze elastiche per vene varicose con cerniera

Queste sono calze per vene varicose con una grande particolarità, ovvero una cerniera laterale che le rende semplicissime da indossare. Ottima aderenza al polpaccio, punta aperta, e ottima vestibilità sotto a qualsiasi vestito. Un eccellente prezzo per un prodotto davvero ottimo.

  • Calzitaly – Calze per vene varicose in gravidanza

Queste calze per vene varicose offrono due vantaggi in unico prodotto: sono esteticamente accattivanti e adatte a qualsiasi tipo di outfit e sono assolutamente efficaci e adattabili alle forme del corpo che cambiano durante la gravidanza.

Ovviamente mantenendo standard elevati di qualità sotto il profilo del filato, e con un morbido tassello in cotone traspirante centrale e la cucitura piatta.

  • Rwest X –  calze sportive per vene varicose

Calze per vene varicose sportive in Lycra adattabili a qualsiasi piede, in materiale traspirante e molto resistente.

La compressione che esercitano è discreta ed efficace anche dopo diversi lavaggi. Realizzate in vari colori, sono perfette per molteplici esigenze quotidiane, coniugando l’efficacia ad un prezzo molto vantaggioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.